NIKE 001 Black Ginnastica Air Vapormax Uomo da Scarpe 2 Multicolore Flyknit White Volt Basse wwR1qrT NIKE 001 Black Ginnastica Air Vapormax Uomo da Scarpe 2 Multicolore Flyknit White Volt Basse wwR1qrT NIKE 001 Black Ginnastica Air Vapormax Uomo da Scarpe 2 Multicolore Flyknit White Volt Basse wwR1qrT NIKE 001 Black Ginnastica Air Vapormax Uomo da Scarpe 2 Multicolore Flyknit White Volt Basse wwR1qrT NIKE 001 Black Ginnastica Air Vapormax Uomo da Scarpe 2 Multicolore Flyknit White Volt Basse wwR1qrT
New Ginnastica Verde Scarpe Balance Basse Uomo Mrl996V2 da 7wr1Ia7q
Paris Stivali marrone Stivali Paris Stivali Exclusif marrone Uomo Paris Exclusif Uomo Exclusif OqB16

di

Spoiler: richiedono forza di volontà, ma non prevedono la rinuncia

3020 0

Ci siamo passati davvero tutti. Quei momenti della giornata in cui ci assale una fame atavica di cibo spazzatura e l’unica soluzione è strafogarsi. E poi? Sensi di colpa e inutili buoni propositi per la settimana successiva.

Il cibo spazzatura, con il suo indice glicemico elevato e il grande bagaglio di grassi saturi che si porta appresso, è innegabilmente molto attraente per i nostri stomaci borbottanti. Ma siamo sempre sicuri che si tratti di fame? Il più delle volte, se ci abituiamo a prestare attenzione al nostro corpo, lo stomaco non c’entra niente, la fame di cibo spazzatura viene dal nostro cervello che instaura uno “schema” – come lo definiscono gli psicologi – che ci porta a compensare delle mancanze o lo stress ingerendo cibo a caso. Illudendoci di stare meglio. La maggior parte delle volte, invece, ci fa solo stare peggio perchè ci sentiamo in colpa per aver preso calorie inutili e non essere riusciti a resistere alla voglia.

Ma frenare la voglia di cibo spazzatura è così difficile? No, basta fondamentalmente abituarsi ad una cosa molto importante: ascoltare il proprio corpo. E seguire queste 5 semplici regole:

1. Non privarti completamente dei cibi che ti piacciono di più

È il concetto che sta alla base di ogni nuovo regime alimentare che desideriamo intraprendere. Fa parte della nostra natura: eliminare del tutto un alimento a noi gradito o qualsiasi altra cosa che desideriamo visceralmente non farà altro che farcelo agognare sempre di più. Seguire una dieta rigida che hai letto su un qualche blog con ogni probabilità ti porterà ad abbandonarla dopo due settimane di agonia e tornare a dosi massicce di cibo spazzatura. Concediti ogni tanto un pasto extra, quello che ti piace di più.

2. Ok cibo spazzatura, ma meno di frequente

Hai una gran voglia di patatine fritte? Mangiale. Ma se le hai mangiate due giorni prima, cerca di evitare. Fatti sempre una domanda: “ho davvero BISOGNO di patatine fritte?”. Il più delle volte è il nostro cervello a chiederci di mangiare una cosa, senza consultare davvero lo stomaco. E ti renderai presto conto che, se per una volta resisti a quelle patatine e aspetti un’ora per cenare, dopo cena capirai che non avevi assolutamente bisogno di quelle patatine e che hai fatto bene a non cedere alla tentazione. TU – PATATINE FRITTE: 1-0

3. Trova un’alternativa

Immaginiamo per un attimo che tu, questa volta, sia assalito dalla voglia di brioche alla crema alle 3 del pomeriggio. Decisamente inutile, se hai già pranzato: perchè aggiungere zuccheri e grassi saturi al nostro corpo, magari se poi l’attività più dispendiosa della giornata sarà battere la tastiera del computer o fare swipe col telefono? Due le soluzioni possibili: cedere alla voglia di brioche alla crema, ma andando a piedi alla pasticceria più lontana da casa nostra; oppure spalmare un po’ di marmellata senza zuccheri aggiunti su una fetta di pane integrale (che sazia più a lungo), oppure addentare un pezzo di cioccolato extra fondente. Non è lo stesso, ma con ogni probabilità mettendo qualcosa in bocca ti sarai tolto anche quella voglietta di brioche alla crema.

4. Voglia di zuccheri? Inganna il tuo corpo

A fine cena, non desideri altro che una fetta di cheesecake e cioccolato fuso. Oppure è solo voglia di una coccola dolce che ti rassicuri e tolga di mezzo il gusto salato della cena? Fidati, è la seconda opzione. In tal caso, un caffè con una mezza puntina di zucchero di canna grezzo, oppure un tè alla vaniglia con una goccia di miele ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo dolce e al contempo non finiranno dritti dritti nei tessuti adiposi.

5. Vai a letto prima

La maggior parte delle voglie di cibo spazzatura vengono la sera, quando siamo stanchi. Per chi, come me, va a letto tardissimo, è molto difficile non avere un po’ di appetito anche dopo cena. Eppure, cedere alla tentazione di uno snack mentre si guarda una serie tv nel buio della propria stanzetta può essere deleterio per il corpo. La soluzione? Andare a letto presto, annegando l’appetito di cibo spazzatura nel confortevole abbraccio di Morfeo.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...